martedì 16 aprile 2019

Un tuffo in... Italia - Pasqua a Tredozio


UN TUFFO IN… ITALIA – PASQUA a TREDOZIO

Anche quest’anno, per la 56° edizione, la domenica di Pasqua e il lunedì di Pasquetta si svolgerà una manifestazione singolare e divertente: la Sagra e Palio dell’Uovo di Tredozio, una bella cittadina sull’Appennino tosco-romagnolo, in provincia di Forlì- Cesena.


Tredozio propone infatti due giorni tutti dedicati alle uova, con gare, intrattenimento, mostre d’arte a tema, mercatini d’artigianato e mostre fotografiche, artisti di strada, sfilata in costume storico.



Coinvolgenti sono i giochi con il pubblico come la “Pesca nell’uovo gigante” e la “Pentolaccia”, la “Battitura dell’Uovo Sodo” tra Rioni e pubblico e il Campionato nazionale dei Mangiatori di Uova Sode, tradizionale il campionato maschile, più recente quello femminile.
Per il giorno di Pasqua è previsto anche il Campionato di Sfogline, mentre a Pasquetta si svolge la disputa del Palio dell’Uovo con quattro gare appassionanti e divertenti e la disfida dell’Uovo tra i comuni di Tredozio e Arcevia.





La gara è preceduta dalla sfilata del corteo storico in rappresentanza degli antichi costumi medievali dei quattro rioni cittadini, con musicanti, sbandieratori e paggetti che portano il Palio d’argento.
L’uovo, sia crudo che sodo, è protagonista delle 4 gare del Palio, di cui la più spettacolare e sentita è la “battaglia delle uova crude” che vede contrapposte a rotazione le coppie dei Rioni in un incontro di abilità e precisione, con il lancio di 600 uova per ogni tornata.
Altrettanto simpatiche le gare dell’”uovo sodo nel pagliaio” (200 uova sode da ricercare all’interno di un grande pagliaio), la gara dell’”uovo al bersaglio” e quella del “tiro alla fune” con le due squadre posizionate sulle rive contrapposte del fiume.

Durante i due giorni di festa negli stand gastronomici allestiti per le vie del paese è possibile degustare tagliatelle, frittate, dolci ed altre specialità della tradizione gastronomica e culinaria locale.
La sagra offre l’occasione per trascorrere le festività pasquali in modo originale e spensierato in una località molto piacevole.



La Sagra -Palio dell’Uovo 2019 si terrà a Tredozio il 21 e il 22 aprile, nelle vie del centro storico.


Per informazioni
Tel. +39.0546.943937 Comune Tredozio; +39.333.8827033 punto info
Fax +39.0546.943921

sabato 6 aprile 2019

Un tuffo a... Mosca, San Pietroburgo, Novosibirsk


L'ITALIANO IN CLASSE:   
ecco alcune espressioni e frasi utili per il linguaggio in classe.

Итальянский язык в классе: вот некоторые фразы и выражения, которые могут понадобится во время  урока.

Traduzione in russo a cura di Alyona Krasnikova
Перевод на русский Красниковой Алены

Come chiedere spiegazioni\ как попросить пояснения

- Non ho capito.        я не понял(а)                 
- Può ripetere, per favore?       повторите, пожалуйста                              

- Può parlare più lentamente?       могли бы Вы говорить помедленнее?            
- Che cosa significa ................?      что значит……………..?                           

- Come si dice “……”  in italiano?  как сказать по-итальянски…………”       
           
- Come si pronuncia (scrive) questa parola? Как произносится (пишется)  это слово?           

-È giusto? - È sbagliato?     правильно? – не правильно?            
                       
Come chiedere qualcosa/ как попросить что-нибудь

- Scusi, posso fare una domanda? извините, можно мне задать вопрос/спросить?                            
- Posso aprire la finestra? Можно мне открыть окно?                
                                  
- Può aiutarmi? Можете мне помочь?       

Come chiedere o esprimere un'opinione/ как выразить или узнать мнение

- Mi piace …    мне нравится                       
                       
- Le piace (formale) Вам нравится (на Вы)…?
- Ti piace (informale)   тебе нравится (на ты)…..?        

- Sono d'accordo.    я согласен (согласна)    - Non sono d'accordo.  я не согласен (согласна)            
                       
Come scusarsi o chiamare qualcuno

- Mi dispiace molto.  я очень сожалею                              

- Scusi (formale), .....                        простите/извините (на Вы)…….  
- Scusa (informale),.....                     прости/извини (на ты)……             



lunedì 18 marzo 2019

Impariamo i MODI di DIRE!


Ecco alcuni modi di dire italiani molto famosi, li conosci?

Acqua in bocca!
“Non parlare”, si dice a qualcuno quando vogliamo che non riveli un segreto.
Es: Acqua in bocca, è un segreto!

Alzare il gomito
Bere molto alcool.
Es: Che mal di testa, ieri sera ho alzato troppo il gomito.

Andare con i piedi di piombo
Muoversi in modo controllato in una situazione difficile.
Es: Non so bene cosa potrebbe succedere, è meglio che andiamo con i piedi di piombo.

Aspettare la manna dal cielo*
Restare inoperosi invece di darsi da fare per risolvere un problema o una situazione difficile, aspettando l'aiuto di qualcun altro.
Es: Devi darti da fare, non puoi aspettare la manna dal cielo!

A tutta birra / A tutto gas / A tutto vapore
A gran velocità.
Es: Andiamo di fretta, forza, a tutto gas!

Avere il prosciutto sugli occhi
Non vedere cose evidenti.
Es: Se non vedi i tuoi errori devi proprio avere il prosciutto sugli occhi!

Avere voce in capitolo
Avere autorità in una situazione.
Es: Ti aiuterei volentieri ma non ho voce in capitolo.





* La manna viene citata nell’Antico Testamento della Bibbia, in riferimento al cibo di cui si nutrì il popolo d'Israele durante il cammino dei 40 anni nel deserto dopo l'uscita e la liberazione dalla schiavitù in Egitto; la manna iniziò a scendere dal cielo quando il popolo d'Israele, guidato da Mosè, stava avvicinandosi al Monte Sinai e non aveva più nulla di cui nutrirsi.

sabato 16 marzo 2019

Un Tuffo a... Zagabria, Spalato, Pola

QUESTIONARIO INIZIALE 

Traduzione in lingua croata a cura di Meri Dragicevic  

UPITNIK PRIJE POČETKA NASTAVE

Prije no što počneš učiti talijanski jezik i upoznavati talijansku kulturu, predlažemo ti da odgovoriš na pitanja u ovom kratkom Upitniku: ukoliko nešto ne razumiješ pitaj nastavnika ili nekog od naprednijih učenika. 

Je si li već učio/la talijanski?                                                                   da       ne
Ako jesi, gdje i koliko dugo? __________________________________________________

Zašto učiš talijanski?

       korisno je za moj studij
       obožavam talijansku kulturu
       korisno je za moj posao
       da mogu razgovarati s prijateljima Talijanima
       radi putovanja u Italiju
       ___________________________

Koji su tvoji ciljevi?

       govoriti talijanski
       komunicirati u svakidašnjim situacijama
       čitati novine, revije ili knjige
       poznavati trgovinsku terminologiju
       pratiti talijanske TV programe
       slušati talijanski radio i pjesme
       pisati pisma
       _________________________

Što te najviše zanima od talijanske kulture?      

       povijest i umjetnost
       gastronomija
       književnost
       glazba
       moda
       film 


Najvažnije ti je naučiti…. 

       govoriti i moći se izraziti             
       pisati tekstove i pisma
       razumjeti kad slušaš      
       čitati novine i knjige

Koje od navedenih aktivnosti najviše voliš obavljati u razredu: 


       slušati i čitati naglas dijaloge
       slušati objašnjenja gramatike
       slušati glazbu i pjevati
       gledati filmove ili televizijske programe
       čitati književne tekstove                                         
       voditi konverzaciju
       pisati pisma i sastavke
       glumiti i igrati se
       učiti riječi napamet                                              
       pisati diktate
       prevoditi ulomke i književne tekstove
       vježbati gramatiku
       čitati novinske članke
       nešto drugo _______________