lunedì 4 giugno 2012

Leonardo anatomista

Impara l’arte: “Leonardo anatomista” alla corte della Regina Elisabetta

Ecco un motivo in più per organizzare una bella visita a Londra!
Leonardo anatomista, fino al 7 ottobre, alla Queen's Gallery di Buckingham Palace, è aperta la più grande esposizione mai presentata degli studi anatomici del maestro rinascimentale.


I disegni, più di ottanta, costituiscono una straordinaria testimonianza della modernità con cui Leonardo si dedicò allo studio dell'anatomia.



Questa mostra è la più grande mai realizzata sugli studi di Leonardo da Vinci del corpo umano.


Sembra che Leonardo avesse intenzione di pubblicare il suo lavoro in un trattato di anatomia riunendo tutti i disegni in un trattato dedicato al corpo umano, ma ci riuscì. Alla sua morte, nel 1519, li lasciò in eredità a Francesco Melzi, suo allievo prediletto, i cui eredi li vendettero poi allo scultore Pompeo Leoni, che li raccolse in una collezione.




Furono acquistati nei primi anni del Seicento da Carlo II Stuart d'Inghilterra e appartengono ora alla Royal Collection dal 1690.





(Tutte le immagini, per cortesia The Royal Collection (c) 2012, Her Majesty Queen Elizabeth II)

Nessun commento:

Posta un commento